best of minimo 2015

nextPotevo forse sottrarmi al classicone di fine anno, ovvero il post-lista riassuntivo con i 10 post più letti del 2015? Ma assolutamente no!
Scarsa originalità a parte (!), è un modo per guardare indietro all’anno appena trascorso, vedere di cosa abbiamo parlato, che cosa vi è piaciuto, e anche farci gli auguri e prepararci all’anno nuovo. E allora eccovi di seguito il best of minimo 2015.

A tutti voi, come sempre, il mio grazie per aver letto, commentato, contribuito, insomma per esserci stati. Arrivederci nel 2016!

 

Il magico potere del riordino – Marie Kondo

La Kondo è diventata un fenomeno mondiale, e la palma di post più letto del 2015 va proprio alla recensione del suo “Il magico potere del riordino” (libro sul quale ho le mie perplessità).

come non sbagliare mai un acquisto

Al secondo post c’è una mia riflessione sugli acquisti e su come evitare di ritrovarsi a guardare sconsolat* una borsa, un paio di scarpe, un abito… che un attimo prima di sfoderare la carta di credito sembrava la soluzione di tutti i nostri mali, e un attimo dopo… meh.

10 consigli per vendere usato

Il decluttering è una cosa bellissima, peccato che poi ci ritroviamo con una tonnellata di superfluo dal quale vorremo almeno provare a ricavare qualcosa. Come fare? In questo post vi offro qualche consiglio derivato dalla mia esperienza (ma il consiglio migliore resta sempre lo stesso: pensiamoci due volte prima di comprare… vedere post precedente).

50 sfumature di minimo

Proprio nel momento in cui impazzava il film quasi omonimo, è uscito il mio ebook, al quale avete riservato una meravigliosa accoglienza. Grazie a tutti.

anno nuovo, abitudini nuove

Abitudini, da perdere (ahimé) e da creare, e il mio tentativo di ritrovare un equilibrio a livello di attività fisica, alimentazione, benessere (almeno in parte, ci sono riuscita).

la verità vi prego sul Black Friday

Post pubblicato di getto la mattina del Black Friday.

per difetto

Un’altra riflessione, questa volta addirittura sulla felicità, scaturita da un periodo difficile e complicato. Ma, come diceva qualcuno molto molto più intelligente di me “Dai diamanti non nasce niente…

petunia (!) non olet

Nulla ma proprio nulla di originale, però… ci tenevo a dirlo.

La Svezia è bella e io ci vivrei

Il nostro scambio casa in Svezia (tanta, tanta bellezza)

Lavoro e reddito di cittadinanza

Tra i 10 post più letti dell’anno ce n’è uno che tratta di un argomento non necessariamente “facile” ma del quale ultimamente si parla sempre più spesso: il reddito di cittadinanza.

minimo è anche su Facebook e su Twitter

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CommentLuv badge