Che stupidi esseri siamo

xmasspiritMi scrive un’amica: “…questo periodo è così inutilmente stressante. Che stupidi esseri siamo“.
Non potrei condividere di più.

In questi giorni mi domando e ridomando, faticosamente, dolorosamente, se sto sbagliando, cosa sto sbagliando. Se “sono gli altri” o “sono io”.
Mi rendo conto che difficilmente, nelle situazioni, e nei rapporti tra le persone, ci sono il bianco da una parte, il bello, il vero, il giusto, la ragione, e il nero dall’altra, il brutto, il falso, lo sbagliato, il torto. Che nessuno di noi è sempre santo o diavolo (salvo eccezioni luminose o molto scure).

Guardarsi dentro, a volte quasi ossessivamente come faccio io, è estenuante. A volte, lo so, dovrei concedermi un guinzaglio un po’ più lungo, un po’ più di incoscienza e di leggerezza.

Ma se non mi guardo dentro in modo onesto, se almeno non ci provo, a capirmi e a chiarire i miei motivi, come posso poi pretendere di capire quelli degli altri, e i comportamenti che a guardarli da fuori sembrano solo, spietatamente, stupidamente, “cattivi”?
E magari lo sono. Ma almeno a qualcuno, almeno qualche volta, il beneficio del dubbio lo devo dare. Altrimenti, cosa rimane? Una distesa di terra bruciata a perdita d’occhio?

Lo so, non sono riflessioni molto allegre da condividere, in un periodo che dovrebbe essere di pace amore & felicità. E voglio anche rassicurarvi sul fatto che non sono messa così male come sembrerebbe leggendo questo post 😉 Per Natale io e Marco saremo a casa per tre settimane di fila (senza spostamenti domenicali, treni, trolley, Internet a consumo, campanili troppo vicini a casa, lavori di ristrutturazione al piano di sopra e altre amenità), e già questo basta a rendermi felice.

Quindi insomma: la vostra spernatissima, esauritissima e vagamente schizofrenica (!) Elle vi augura un Natale leggero, (in)cosciente quanto basta e soprattutto… assolutamente NON stupido. Ci rileggiamo presto e un abbraccio forte a tutti voi.

minimo è anche su Facebook e su Twitter

2 thoughts on “Che stupidi esseri siamo

  1. Concordo in pieno con te e con la tua amica . . .un abbraccio anche a te e a tutti i minimi, Irene.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CommentLuv badge