Black Friday Special Edition

Abbiamo già parlato del Black Friday, qui e qui (andate a vedere il video, se vi è sfuggito!). A noi file e negozi aperti dalle quattro del mattino, gente che si picchia per un lettore DVD scontato e che campeggia di fronte ai negozi sembrano follia, e lo sembrano ancora di più in questo periodo di crisi economica. Ma dato che in periodo di saldi anche davanti ai nostri outlet iniziano a comparire i camper, oggi ho pensato di creare una piccola rassegna stampa sul Black Friday americano, giusto per darvi un’idea. Eccola qua:

Black Friday / Venerdì nero*  

Come vedrete, l’Huffington Post dedica una sezione apposita all’argomento, che raccoglie tanto segnalazioni di sconti particolarmente elevati e indicazioni sugli orari dei negozi, quanto riflessioni di esperti sul perché il BF andrebbe regolamentato, o boicottato.
Quest’anno, comunque, le notizie principali sono due, in qualche modo uguali e opposte: la prima, che molti grandi rivenditori hanno aperto le proprie porte già il Giorno del Ringraziamento; la seconda, che i dipendenti di Walmart si stanno organizzando in tutti gli Stati Uniti per protestare contro le condizioni di lavoro applicate dal gigante della rivendita al consumo, inclusi gli straordinari non pagati.

Buona lettura e buon fine settimana!

“Questa roba è veramente meglio di quella che ho già? Non sarà che mi hanno addestrato a non essere soddisfatto di quel che ho?” (Chuck Palahniuk, Lullaby)

*EDIT: a dicembre 2015 scoop è stato sostituito da Flipboard

minimo è anche su Facebook e su Twitter

3 thoughts on “Black Friday Special Edition

  1. Pazzeschi i video. E comunque non capisco più che altro perché la gente dovrebbe fare a coda per LASCIARE dei soldi…
    Kaneda di recente ha scritto Yoga

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CommentLuv badge