Scambio Casa Blues

(English version)
Lo scambio che ti ritrovi in una casa grande come uno stadio di calcio e devi fare due km avanti e indietro per svuotare la lavastoviglie – oh yeah

Lo scambio che dura due settimane ma ti sembra di aver vissuto lì tutta la vita e quando parti hai i lacrimoni – oh yeah

Lo scambio che torni e la casa è più pulita di quando te ne sei andata – oh yeah

Lo scambio che torni e manco hanno cambiato le lenzuola, e ti guardano con espressione vagamente perplessa – oh yeah

Lo scambio nel nord del Belgio che altrimenti quando mai ci saresti andata in un posto così – oh yeah

Lo scambio a Parigi con due gatti e le scale più ripide del mondo – oh yeah

Lo scambio che al ritorno guardi nel frigorifero e ti domandi cosa mangia certa gente, poi pensi alle porcate che hai comprato tu e ti vergogni (ma solo un po’) – oh yeah

Lo scambio che attraversi 100 km di dry grass, pali della luce e posti dimenticati daddio e ti domandi “ma questi come fanno a vivere qui” – oh yeah

Lo scambio che, da astemia, sviluppi un’insana passione per il Faro – oh yeah

Lo scambio che solo a Bruxelles ci sono i fumetti sui muri – oh yeah

Lo scambio che al ritorno trovi i regalini sparsi per casa – oh yeah

Lo scambio che grazie papà che m’hai fatto studiare le lingue – oh yeah

Lo scambio mancato con i francesi che prima cambiano le carte in tavola e poi ti insultano via mail – oh yeah

Lo scambio che ti danno a noleggio la macchina più ridicola del mondo – oh yeah

Lo scambio che ci sono due cani, un gatto e qualche gallina (due coccodrilli, un orangotango, due piccoli serpenti e l’aquila reale) – oh yeah

Lo scambio che Helsinki a febbraio – oh yeah

Lo scambio che Roma a ferragosto – oh yeah

Lo scambio che dopo tre giorni il supermercato è diventato il “tuo” supermercato (e hai fatto perfino la tessera fedeltà) – oh yeah

Lo scambio che vai in campeggio con il bagno in comune – oh yeah

Lo scambio che la casa è tanto bella che ti manca l’aria – oh yeah

Lo scambio che ti scrivono in 150 dall’Australia senza preoccuparsi nemmeno di leggere la tua scheda – oh yeah

Lo scambio che i vicini vengono a darti il benvenuto e ti portano a fuori a cena con tutta la famiglia – oh yeah

Lo scambio che sviluppi l’invidia dell’asciugatrice Maytag – oh yeah

Lo scambio che sì, è proprio così, DORMONO NEL NOSTRO LETTO – oh yeah

Lo scambio che a distanza di tre anni continui a scriverti e a scambiarti regali a Natale – oh yeah

Lo scambio che ogni casa diventa la mia casa – oh yeah

Lo scambio che… ho già voglia di ripartire

minimo è anche su Facebook e su Twitter

18 thoughts on “Scambio Casa Blues

    1. Guarda Mamma F che a scambiare sono molto più famiglie con bambini che non… e quanto ai cani, vorrei pure vedere! Chi pensi che si prenda cura dei miei micioni quando facciamo gli scambi? È un altro vantaggio dello scambio casa: i tuoi animali non rimangono mai soli!

  1. Ma secondo te, c’è chi verrebbe nella mia casa? Appartamento carino ma in zona banale della città del Centocinquantenario? Anche in luglio che ci si squassa dal caldo? Anche se devi chiudere la finestra per sentire la tv? perchè se è così, pronti via!!!

    1. Gente, ma lo sapete dove abito io? A VALENZA! E lo sapete che nel resto del mondo pur di venire in Italia sono disposti a fare carte false?

  2. Fantastico!!!!! Io sono un’adepta di Couchsurfing ma li’ si ospita quando sei a casa e vieni ospitata quando i padroni di casa ci sono (anche se in ben due casi mi hanno lasciato le chiavi di casa presso amici e ho usato casa loro quando non c’erano). Lo scambio casa mi ispira un sacco. Chissa’, piu’ avanti… 🙂

  3. Mi hai fatto venire una voglia….al momento sono sprovvista di casa… ahem…ma appena riuscirò ad andare a vivere per conto ci faccio un pensierino 🙂

  4. Lo scambio che quando mi capita di rileggere le parole “In Flanders fields” mi viene la pelle d’oca e il groppo in gola – oh yeah…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CommentLuv badge